Gli effetti positivi di un buon posizionamento

06/12/06 seo Traffico e Link 0 commenti 2771 letture
Gli effetti positivi di un buon posizionamento
Forse è una cosa a cui spesso non si pensa, ma un buon posizionamento del sito garantisce non solo una maggiore visibilità ma induce a creare un processo "virtuoso" che permette di migliorare con il tempo il lavoro svolto e quindi ridurre l'intervento artificiale del posizionamento stesso.

Tale effetto è forse meno evidente in settori commerciali, dove questa pratica è utilizzata con il contagocce, ma è particolarmente evidente in siti di carattere informativo per un semplice motivo.

Chi ha esperienza di blog e forum, vedrà come spesso quando si crea un post si tende a ricercare qualche link per integrare l'argomentazione o per conferirne una maggiore autorevolezza a quanto detto (o anche solo per controllare la fonte).

Il meccanismo è molto semplice: il blogger o il forumista tende a scrivere la keyword su un motore di ricerca (tipicamente sulla Google Toolbar) e analizzare i primissimi risultati di ricerca per poi utilizzarli nel proprio testo.

Arrivare in alto, quindi, significa anche guadagnare link da blog e forum in grado di far crescere il nostro livello di LP.

Per averne conferma, basta analizzare i link di punto-informatico o una qualsiasi altra rivista generalmente ben posizionata su Google per notare come i link a pagine ed articoli sono molto spesso richiamati da blogger e forumisti.

Piccola annotazione sui blogger: questo principio vale soprattutto per quelli meno esperti, anzi, diciamo per i blogger mordi e fuggi perchè i più esperti sanno quanto sia importate selezionare un link da includere nel proprio post e non demandare tale attività a Google stesso.
Generalmente la cosa è più evidente nei commenti stessi dei post.

Perchè questi link sono particolarmente importanti?

Per le seguenti ragioni:
1) molti forum sono inclusi negli indici di Google e appartengono a siti importanti;
2) i link vanno diretti alla singola pagina, portando quindi pagerank su specifiche pagine internet, migliorando la struttura interna;
3) i link non sono forzati e inseriti in maniera naturale nei testi stessi del post;
4) molti visitatori cliccano sui link proposti in un blog o in forum e secondo le recenti ricerche, moltissimi e-compratori si lasciano influenzare da forum e blog per i propri acquisti.
5) i link di questo tipo rispettano più fedelmente una "naturale" crescita della LP di un sito che, di norma, non concentra i link alla homepage ma tende a linkare principalmente le pagine interne.
  1. Fabrizio Ventre

    Mi occupo di SEO e Lead Generation. Somo appassionato di tecnologia e innovazione e fondatore di alcune importanti testate hi-tech. Attualmente Seo Manager presso Omniaweb.

In primo piano

Articoli collegati

Newsletter Seotopic.com

Ti è piaciuto questo articolo? Non perderne nessuno, iscriviti alla newsletter per riceverli una email ogni volta che verrà pubblicato un nuovo incredibile post.

Commenti

Nessuno ha ancora osato commentare questo straordinario post. Vuoi essere il primo ?

Inserisci il tuo commento


Autore:

Email (per ricevere aggiornamenti sui commenti):

Tuo sito (opzionale):

Codice antispam: 1503093600
Ricopia Codice:

Testo (minimo 20 caratteri):

Seotopic

Probabilmente il miglior blog Seo degli ultimi 150 anni.
I seo si stanno estinguendo. Aiutaci a salvarli !!!!

  • Vicenza, Padova, Milano
  • Mobile:
  • Email: info@seotopic.com

Dove opero

Mi trovi a: Vicenza, Padova, Verona, Treviso.

Contatti

  • Vicenza, Padova, Milano
  • Mobile:
  • Email: info@seotopic.com