Il multidevice e la crisi del Pay per Action

26/02/14 webmarketing Advertising 0 commenti 2043 letture
Il multidevice e la crisi del Pay per Action
Gli editori se ne sono già accorti e le piattaforme di gestione sono in netto calo da diverso tempo, avendo perso appeal e redditività.
Gran parte dei servizi e prodotti, ormai, non sono più nemmeno commercializzabili in queste modalità.
 
Tra le grandi piattaforme di affiliazione operative in Italia troviamo Zanox e Tradedoubler, con quest'ultima in deciso affanno, mentre tra i servizi stand alone troviamo eBay ed Amazon.
 
 
Responsive Design
Il sistema pay per action, quel sistema che remunerava i partner in base a lead, vendite o altre specifiche azioni, sta subendo anche in Italia il contraccolpo dovuto alla segmentazione della navigazione.
 
Lo vediamo dal proliferare della pratica del dropshipping dove, seppure in revenue share, l'editore resta titolare del patrimonio cliente, che non viene cosi conferito altrove ma diventa a tutti gli effetti uno dei ricavi posticipati del progetto.
 
Ormai, tra gli utenti economicamente attivi, ovvero coloro che acquistano beni e servizi online, è molto diffuso il multidevice: navigano da Pc a smartphone a tablet, indifferentemente, e spesso si informano tramite tablet o smartphone p concludono altrove, magari sul Pc.
 
I motivi di questo fenomeno, che rendono obsoleto il concetto di cookie e revenue share posticipata, sono tanti, ma i filoni principali sono 3:
 
- molti partner non sono Mobile ready: questo costringe l'utente a finalizzare eventuali transazioni su Pc, con tanti saluti al tracciamento della vendita. Molti ecommerce sono responsive, è vero, ma il processo di acquisto resta piuttosto complesso da gestire via smartphone. Inoltre, analizzando i dati di vendite dei sistemi che gestisco, posso notare che si acquista da smartphone quando si va sul sicuro mentre gli acquisti che richiedono ricerca e comparazione vengono ancora oggi per lo più effettuati tramite Pc.
 
- la navigazione frammentata su diversi dispositivi, che fa si che al lavoro guardo da smartphone e poi a casa da Pc o viceversa. Oppure un amico che mi manda un link su Facebook, Whatsapp o altro ancora.
 
- la maggior esperienza degli utenti shopping, che riduce drasticamente l'acquisto alla prima sessione salvo gli acquisti compulsivi o quelli di fatto ricorrenti.
 
Questi cambiamenti d'abitudine, si sono riversati nel sistema Pay per Action come un vero e proprio tsnumi, erodendo o annullando totalmente, il tracciamento delle vendite e quindi dei ricavi.
 
I partner non accettano più di diventare segnalatori, ma dove possono, acquisiscono l'intero valore utente relegando ai partner, solo la finalizzazione materiale.
 

Lead, Sales e Progetti Editoriali

La gestione autonoma dei progetti; con la pubblicità che uscirà via via, dalla centralità dei business plan.

Oggi il modello editoriale spinge per fare in modo che gli utenti diventino un patrimonio aziendale, tentando di convogliare le visite sui canali social, sui propri canali personali oppure direttamente presso newsletter o forum.

Molti siti si stanno invence armando di un proprio e vero e-commerce, solitamente in modalità dropshipping, attraverso il quale gestire anche la vendita diretta del prodotto, potendo cosi acquisire clienti e trasformarli in valore aggiunto.

Laddove non è possibile, si punta invece a siti landing page, ovvero siti solitamente monopagina che hanno lo scopo di consentirci di vendere via affiliazione ma promuovendo il nostro sito invece che quello affiliato.

 

  1. Fabrizio Ventre

    Mi occupo di SEO e Lead Generation. Somo appassionato di tecnologia e innovazione e fondatore di alcune importanti testate hi-tech. Attualmente Seo Manager presso Omniaweb.

In primo piano

Articoli collegati

Newsletter Seotopic.com

Ti è piaciuto questo articolo? Non perderne nessuno, iscriviti alla newsletter per riceverli una email ogni volta che verrà pubblicato un nuovo incredibile post.

Commenti

Nessuno ha ancora osato commentare questo straordinario post. Vuoi essere il primo ?

Inserisci il tuo commento


Autore:

Email (per ricevere aggiornamenti sui commenti):

Tuo sito (opzionale):

Codice antispam: 1503180000
Ricopia Codice:

Testo (minimo 20 caratteri):

Seotopic

Probabilmente il miglior blog Seo degli ultimi 150 anni.
I seo si stanno estinguendo. Aiutaci a salvarli !!!!

  • Vicenza, Padova, Milano
  • Mobile:
  • Email: info@seotopic.com

Dove opero

Mi trovi a: Vicenza, Padova, Verona, Treviso.

Contatti

  • Vicenza, Padova, Milano
  • Mobile:
  • Email: info@seotopic.com