Corso Seo, Lezione 7: Ottimizzazioni On Page

24/05/13 seo Corso Seo 0 commenti 2054 letture
Corso Seo, Lezione 7: Ottimizzazioni On Page

Ottimizzazione On Page

Quanto incide sul lavoro totale?

L'ottimizzazione interna delle pagine Web,  fatto 100 il massimo potenziale raggiungibile, ha oggi (2013) una incidenza pari a 30.

Potrebbe a prima vista sembrare poca cosa, tuttavia pensiamo che la maggior parte dei siti in prima pagina, sommato il potenziale interno ed esterno, probabilmente non supera un valore di 40-50 rispetto al massimo potenziale.

Da qui possiamo quindi intuire che, per quanto meno incidente sul progetto complessivo, a volte ci potrebbe bastare lavorare molto bene internamente, riducendo al minimo l'internvento esterno.

Meglio ottimiziamo la pagina, meno lavoro dovremo poi effettuare all'esterno.

 

Principio generale del codice Html e velocità di esecuzione del codice

Una struttura ideale di codice prevede l'utilizzo più ampio possibile dei css al fine di estrapolare dal codice della pagina tutti gli elementi associabili alla grafica, ottenendo cosi una codice più lineare, pulito e snello da leggere.
 
Stesso discorso per eventuali script, che è sempre meglio porre all’esterno e richiamarli poi nel nostro documento.
 
L’utilizzo di file esterni è inoltre utile anche in termini di gestione del nostro sito, potendo cosi gestire le componenti tramite la modifica di un solo file piuttosto che dover modificare diverse pagine. La presenza di file esterni aiuta inoltre a rendere più rapido il caricamento della pagina, in quanto mentre le componenti interne vengono processate in scala, quelle esterne si eseguono in contemporanea ad altri processi, risparmiando cosi tempo prezioso.
 
L'utilizzo della compressione Gzip, la compressione dei file CSS e l'utilizzo delle più recenti tecniche conosciute come Css Sprite, assieme ad una corretta impostazione del codice Html, rappresentano 4 punti fondamentali per ottimizzare e migliorare la velocità di caricamento della pagina, uno dei nuovi parametri da tenere in considerazione per la Seo futura.
 
Un codice html più pulito diventa non solo più semplice da indicizzare ma riduce notevolmente i casi di indicizzazione errate e riproduzioni sbagliate di testo o porzioni dei testi.
 
Un codice lineare è inoltre più facile da rendere compatibile con gli standard imposti dal W3C e da organismi simili, anche in relazione alle norme di accessibilità, obbligatorie in alcune categorie o tipologie di sito web.
 
L’applicazione di un Css esterno, permette inoltre la possibilità di creare in automatico un sito web adatto per esempio alla navigazione da smartphone o da Tablet Pc, dove display ridotti e mancanza di determinati plug in, possono richiedere di fornire una modalità di accesso e navigazione alternativa.
 
Il peso di una pagina, privata dei suoi elementi esterni (immagini, js e css tanto per citare i più comuni) dovrebbe sempre restare sotto i 100 kb anche se in realtà sarebbe opportuno restare al di sotto dei 50 kb.
 
In test effettuati personalmente ho notato come a parità di potenziale di posizionamento (se non addirittura leggermente inferiore), i siti con pagine più leggere ottengono di norma un maggior numero di pagine indicizzate e soprattutto una frequenza di scansione completa migliore. 
 
Non essendoci alcuna conferma ufficiale, è ipotizzabile che in base all’importanza di un sito web, il motore di ricerca dedichi una quantità di risorse più o meno prestabilita; disporre quindi di pagine più leggere dovrebbe consentirci un maggior numero di documenti indicizzati e una più rapida scansione completa del sito.
 
L'ottimizzazione in page riguarda una serie di attività che si possono effettuare all'interno della pagina web, al fine di migliorarne l'ottimizzazione e quindi l'eventuale attinenza.
 

Ecco dove possiamo intervenire

 
Title della pagina
Metatag description e keyword
H1 e Headers
Alt delle immagini
Nome delle immagini
Titlte dei link href
Utilizzo del grassetto <strong>
 
Nei prossimi capitoli vedremo, elemento per elemento, come ottimizzarlo al meglio
 
  1. Fabrizio Ventre

    Mi occupo di SEO e Lead Generation. Somo appassionato di tecnologia e innovazione e fondatore di alcune importanti testate hi-tech. Attualmente Seo Manager presso Omniaweb.

In primo piano

Articoli collegati

Newsletter Seotopic.com

Ti è piaciuto questo articolo? Non perderne nessuno, iscriviti alla newsletter per riceverli una email ogni volta che verrà pubblicato un nuovo incredibile post.

Commenti

Nessuno ha ancora osato commentare questo straordinario post. Vuoi essere il primo ?

Inserisci il tuo commento


Autore:

Email (per ricevere aggiornamenti sui commenti):

Tuo sito (opzionale):

Codice antispam: 1508364000
Ricopia Codice:

Testo (minimo 20 caratteri):

Seotopic

Probabilmente il miglior blog Seo degli ultimi 150 anni.
I seo si stanno estinguendo. Aiutaci a salvarli !!!!

  • Vicenza, Padova, Milano
  • Mobile:
  • Email: info@seotopic.com

Dove opero

Mi trovi a: Vicenza, Padova, Verona, Treviso.

Contatti

  • Vicenza, Padova, Milano
  • Mobile:
  • Email: info@seotopic.com