Comprare un sito Web: Le regole per non sbagliare

21/04/13 seo Seo hosting 1 commenti 3012 letture
Comprare un sito Web: Le regole per non sbagliare
I forum e i siti specializzati, traboccano di offerte di vendita siti web e domini internet.
La domanda che spesso viene fatta, sia da chi vorrebbe comprare, sia da chi vorrebbe vendere, è la solita: quanto vale il sito ?
 
Dare un prezzo ad un sito è spesso molto complicato e deve tenere conto di diversi aspetti, spesso di difficile stima.
 
Molte persone tendono a sintetizzare il valore di un sito web con il semplice risultato economico moltiplicato per un fattore X.
 
E' un calcolo approsimativo, che rischia di sottostimare o sovrastimare un progetto web, anche considerando che spesso un sito web potrebbe avere scarso risultato attuale ma ottime prospettive future oppure, viceversa, sia già nella fasce discendente, con valore futuro prossimo al nulla.
 
Vediamo ora come fare una corretta valutazione e il mio modo operativo per la valutazione.
 
 
Un progetto Web si compone di 4 fattori principali ovvero
 
- Dominio web
- Sito web inteso come grafica, programmazione e contenuto
- Avviamento
- Potenziale
 
Per fare una corretta valutazione, si dovrebbe lavorare assegnando un valore a queste 4 voci
 

Dominio

Il valore di un dominio è dato dal sua valore intrinseco, ovvero, da quel mix tra facilità di ricordarlo, conversione a brand, parola chiave ideale.
Questi mix di fattori rende un dominio più appetibile di un altro. 
 
Se il mio progetto prevede un comparatore di assicurazioni, assicurazioni.it a mio avviso vale di più di assicurazioneauto.it
Il primo è più facilmente memorizzabile del secondo, ha un range operativo più ampio (posso fare auto, moto, casa, ecc) e diventa facilmente imponibile come brand.
 
E cosi per altri termini generici quali moto, casa, finanziamenti, cellulari, ecc
 
Altro punto è il TLD del dominio: io do maggior valore ai principali ovvero .com e .net e poi a seguire .it mentre il valore massimo si ottiene disponendo di tutte e 3 le estensioni principali.
 
Se invece il dominio non ha alcuna valenza commerciale ma risulta però ben sviluppato in termini di popolarità Seo, allora anche un dominio di scarso appeal potrebbe avere un bel valore. Io solitamente mi baso sul concetto di Ranking Score per dare un valore "Seo" al dominio e cosi calcolo quanto avrei speso per raggiungere quello stesso livello.
 
Come faccio io
Un dominio con altro TLD di solito non lo considero nemmeno come valore aggiunto, mentre tendo a quantificare il valore del dominio solo se realmente impattante.
Se comprassi un sito che si chiama casa.it darei valore al dominio; se il sito fosse annuncicasa.it, non darei alcun valore intrinseco.
 
 

Progetto Web, Grafica e Sorgente

Chi si occupa di Internet, sa quanto conta disporre di un buon sito internet, con una grafica adeguata e funzionalità del sito.
In questo caso, il conteggio è più facile, ovvero: quanto mi costerebbe tecnicamente riprodurre un sito web?
Da qui, posso trarre il costo di riprogettazione. 
 
Come faccio io
In caso di siti web basati su OpenSource, applico un costo tecnico di realizzo molto basso, visto che generalmente si tratta solo di grafica modificata.
In questo caso non andrei oltre le 8 ore di lavoro, considerando che comunque dovrò rimetterci mano per eventuali modifiche.
In caso invece di sorgente con funzioni specifiche ad hoc, allora il calcolo verrebbe rifatto sul costo di riprogettazione completa.
 

Progetto Web, Contenuti editoriali

 
In caso di un sito con elevato contenuto (ovviamente di ottima fattura, in caso contrario nemmeno lo considero), devo valutare anche il contenuto storico inserito, calcolando il totale degli inserimenti e applicando un tasso di deprezzamento, questo perchè un articolo scritto 5 anni fa, non ha lo stesso valore in termini di attualità e risultato, di uno scritto oggi.
 
Come faccio io
Io di solito procedo cosi:
- materiale prodotto negli ultimi 3 mesi : 100% del valore
- materiale prodotto da 3 a 6 mesi : 70% del valore
- materiale prodotto da 6 a 12 mesi : 50% del valore
- materiale prodotto oltre 12 mesi : 20% del valore
- materiale prodotto oltre 24 mesi : 5% del valore
 
Nel calcolo del valore, utilizzo una metrica oraria di realizzo a pezzo oppure a battuta a seconda della tipologia.
 
 

Avviamento

L'avviamento è il valore calcolato sulla capacità di generare utili o fatturato.
Solitamente, il fatturato è più indicativo rispetto all'utile, in quanto in caso di trasferimento rimane inviariato.
 
L'utile, invece, a seconda delle condizioni di partenza, potrebbe infatti subire differenti valori: se io ho già un'azienda e acquisto un sito che genera per esempio 10.000 euro di utili, potrei ottenere un valore più alto in quanto per esempio dovrei detrarre dai costi del sito acquistato, quelli di gestione azienda, gestione ufficio, magari anche un server dedicato.
 
Come faccio io
Per avere un valore intermedio stabile, solitamente considero il fatturato degli ultimi 24 mesi (assegnano valore mensile 0 se il sito ha meno di 24 mesi), divido per 24 e poi moltiplico per 12.
 
Esempio
Fatturato ultimi 24 mesi / 24
Ipotesi di un sito che ha fatturato 8.000 euro il primo anno e 12.000 il secondo
20.000 / 24 = 833 euro al mese di media
833 x 12 = 10.000 euro
 
 

Potenziale (positivo o negativo)

Questo è sicuramente il punto più ostico del calcolo: capire se il sito ha un potenziale inespresso, è già a regime oppure in fase calante.
In base a questo, applico un moltiplicatore di 2, 1,5, 1 al valore totale dei punti precedenti.
 
A seconda dello stato, infatti, posso acquistare una vera e propria miniera d'oro oppure un baraccone che sta affondando.
 
Per fare questa analisi, devo basarmi su alcuni aspetti ovvero
 
- Il sito web ha un valore intrinseco elevato? Solitamente la risposta è si, quando il sito vende un proprio servizio o prodotto
 
- Il sito web è ben sfruttato? In questo caso valuto se dispone di concessionaria pubblicitaria, di solo adsense, ecc e ipotizzo l'eventuale resa con i miei strumenti di monetarizzazione.
 
- Il sito web è in fase di crescita traffico o perdita? Questo aspetto è molto delicato perchè un sito web che è in fase calante di traffico, potrebbe continuare a scendere anche nei prossimi mesi, mente se è in salita potrebbe eventualmente smettere di crescere e stabilizzarsi.
In questa ottica devo anche valutare se il progetto è stato ben gestito in ottica Seo e Social, visto che magari una migliore ottimizzazione potrebbe garantirmi un maggior traffico.
 
 
Una volta raccolti tutti i dati, basta fare la somma
 
Ipotesi di valutazione di un sito editoriale con dominio non rilevante, basato su wordpress, che ha realizzato negli ultimi 2 anni, 20.000 euro di fatturato
 
Dominio: 0
 
Riprogettazione codice e grafica: 200 euro
Contenuti: 
ultimi 3 mesi : 100 articoli x 10 euro
da 3 a 6 mesi : 100 articoli x 7 euro
da 6 a 12 mesi : 100 articoli x 5 euro
Totale: 2.200 euro
Totale sito web: 2.400 euro
 
Avviamento:
20.000 / 24 = 833 euro al mese di media
833 x 12 = 10.000 euro
 
Sito con alto potenziale: 2 => (2.400 + 200 + 10.000) x 2 = 25.200 euro
Sito a regime: 1,5  => (2.400 + 200 + 10.000) x 1.5 = 18.900 euro
Sito in contrazione: 1   => (2.400 + 200 + 10.000) x 0.5 = 12.600 euro
 
Si tratta di un calcolo base che potrebbe andar bene per i siti web senza particolari caratteristiche significative
  1. Fabrizio Ventre

    Mi occupo di SEO e Lead Generation. Somo appassionato di tecnologia e innovazione e fondatore di alcune importanti testate hi-tech. Attualmente Seo Manager presso Omniaweb.

In primo piano

Articoli collegati

Newsletter Seotopic.com

Ti è piaciuto questo articolo? Non perderne nessuno, iscriviti alla newsletter per riceverli una email ogni volta che verrà pubblicato un nuovo incredibile post.

Commenti

  1. Avatar

    Beh, che dire? un post che contiene suggerimenti davvero validi. in pratica, c' tutto quello che occorre sapere per procedere con l'avviamento del proprio progetto web. ben fatto!

    Rispondi
  2. Inserisci il tuo commento


    Autore:

    Email (per ricevere aggiornamenti sui commenti):

    Tuo sito (opzionale):

    Codice antispam: 1495576800
    Ricopia Codice:

    Testo (minimo 20 caratteri):

Seotopic

Probabilmente il miglior blog Seo degli ultimi 150 anni.
I seo si stanno estinguendo. Aiutaci a salvarli !!!!

  • Vicenza, Padova, Milano
  • Mobile:
  • Email: info@seotopic.com

Dove opero

Mi trovi a: Vicenza, Padova, Verona, Treviso.

Contatti

  • Vicenza, Padova, Milano
  • Mobile:
  • Email: info@seotopic.com