Seo: 6 Miti da sfatare in ottica Seo

21/10/12 seo Seo 2 commenti 1845 letture
Seo: 6 Miti da sfatare in ottica Seo

Viste le tante domande che mi sono capitate in questi ultimi giorni, colgo l'occasione per fare un pò di chiarezza su alcuni miti e leggende in ambito Seo che spesso hanno effetti deleteri sulla visibilità e rischiano di creare strategie completamente prive di senso.

1) L'aumento di traffico, incide sul posizionamento

Falso. L'aumento del traffico extra motori solitamente è dovuto ad fatto di creare interesse verso i propri contenuti, con il risultato di ottenere link spontanei. Questo fa si che il sito aumenti i link in entrata e possa avere risultati migliori in termini di posizionamento.

E' un processo spontaneo e naturale ma il semplice aumento di traffico non è causa di un miglior posizionamento.

Acquistare visite "site under", tanto per fare un esempio, non crea alcun vantaggio. Sarebbe troppo facile.

2) I link spam verso un sito creano controposizionamento

Falso. I link in entrata non dipendono tecnicamente da me, quindi non possono influenzare negativamente il mio posizionamento. Semmai, nel momento in cui Google mi considera certi link di scarso valore, potrebbero semplicemente non essere conteggiati nel mio potenziale.

Quindi, posso perdere visibilità per la mancata considerazione di link in entrata, non certo per il semplice fatto di essere linkati. Viceversa, linkare siti di scarsa qualità può creare effetti dannosi.

3) I link esterni versi siti importanti, migliorano il posizionamento

Falso. Linkare siti interessanti non migliora il posizionamento; l'unica differenza in questa ottica, come accennato prima, sta nella qualità dei siti linkati. Se i siti godono di buona reputazione, sono neutri. Se i siti godono di pessima reputazione, potrei incorrere in qualche problema.

Prendete un sito qualsiasi e linkate Wilkipedia. Non avrete alcun miglioramento (e anzi, se eccedete nella pratica, dispderderete il vostro potenziale)

4) Scrivere buoni contenuti fa posizionare il sito

Falso come tecnica, vero come effetto indiretto. Un buon contenuto di per se non vale niente se poi non è linkato o menzionato da qualcuno. Posso riscrivere la Divina Commedia, ma se nessuno mi linka, resta buona solo per me.

5) Facebook e Twitter incidono sul posizionamento

Falso. I link ottenuti su Facebook e Twitter, semmai arrivino ad essere indicizzati, saranno cosi deboli da essere a tutti gli effetti neutri. E' vero invece che una miglior reputazione Social, porta solitamente ad ottenere link e menzioni qua e la.

Di recente, e soprattutto in ottica di Google News, il parametro "autorship" inizia a fare qualche differenza cosi come nelle SERP visualizzare collegandosi a Google Plus. Ma questo è un'altra storia.

6) Google Analitycs incide nel posizionamento

Falso. Se alcuni parametri sono oggi in fase di test e potrebbero un domani rientrare tra i parametri di "sito buono", oggi questi dati non hanno effetti particolari. Potete verificarlo di persona: eliminando il codice di GA o lavorando in un sito senza tracking, otterrete comunque un buon posizionamento. Inoltre, i dati di Analitycs sono settoriali: per un forum o un sito di annunci è normale avere 7 pagine per visita, per un comparatore prezzi è normale averne 2.

 

  1. Fabrizio Ventre

    Mi occupo di SEO e Lead Generation. Somo appassionato di tecnologia e innovazione e fondatore di alcune importanti testate hi-tech. Attualmente Seo Manager presso Omniaweb.

In primo piano

Articoli collegati

Newsletter Seotopic.com

Ti è piaciuto questo articolo? Non perderne nessuno, iscriviti alla newsletter per riceverli una email ogni volta che verrà pubblicato un nuovo incredibile post.

Commenti

  1. Avatar

    Ciao fabri, oggi sul punto numero 2) non ci metterei la mano sul fuoco: ne approfitto per segnalare l'uscita di un nuovo tool per "sconfessare" i bad-link in entrata. a presto

    Rispondi
  2. Avatar

    Ciao alessio,
    io resto convinto che quel tools serve ad altro: come ho scritto qualche giorno fa, un sistema perfetto per far si che seo e webmaster possano denunciare siti di scarso valore.

    non credo che migliaia di tecnici super e miliardi di investimenti abbiamo lasciato un buco cosi enorme. sarebbe molto molto grave se io potessi influenzare negativamente un mio concorrente.

    Rispondi
  3. Inserisci il tuo commento


    Autore:

    Email (per ricevere aggiornamenti sui commenti):

    Tuo sito (opzionale):

    Codice antispam: 1495749600
    Ricopia Codice:

    Testo (minimo 20 caratteri):

Seotopic

Probabilmente il miglior blog Seo degli ultimi 150 anni.
I seo si stanno estinguendo. Aiutaci a salvarli !!!!

  • Vicenza, Padova, Milano
  • Mobile:
  • Email: info@seotopic.com

Dove opero

Mi trovi a: Vicenza, Padova, Verona, Treviso.

Contatti

  • Vicenza, Padova, Milano
  • Mobile:
  • Email: info@seotopic.com