Google Panda: Strategie e Tecniche anti Panda

16/10/12 seo Seo panda 0 commenti 1863 letture
Google Panda: Strategie e Tecniche anti Panda

Vi anticipo quello che sarà il mio intervento come relatore al SEWM 2012 dal titolo "Google Panda: Strategie e Tecniche anti Panda".

Nel mio intervento, porterò un case history di una rivista online "Pandizzata" e successivamente recuperata.

Come visibile dal grafico qui (purtroppo non ho i dati antecedenti a Luglio 2011, causa dissenso con la precedente webagency titolare dell'aggount GA), il danno provocato da Panda è stato piuttosto netto e pesante, tanto da portare da una riduzione del 70-90% del traffico.

A partire da Luglio 2011, dopo un periodo di monitoraggio, ho iniziato ad effettuare diverse modifiche, sia strutturali che organizzative, dotando il progetto di un piano di azione Seo ben bilanciato.

Dopo la prima fase di restyling, terminata a Novembre 2011, a partire da Dicembre 2011 è iniziato il nuovo vero e proprio piano Seo, che ha coinvolto diverse attività di gestione e promozione, tra le quali l'uso corretto di 301, nofollow, canonical ulr, ecc che hanno permesso al sito, a partire dagli ultimi giorni di Marzo 2012, di "sbloccarsi" definitivamente e tornare al traffico pre-Panda. 

Nella seconda fase, avviata indicativamente a Maggio 2012, il portale ha beneficiato di effetti di crescita strutturali che hanno consentito, già a Settembre di guadagnare visibilità.

La promozione online di una rivista o di un portale, che non si basa su un numero prestabilito di parole chiave ma lavora a 360 gradi, richiede un piano di lavori che funzioni al meglio nel medio e lungo periodo, tralasciando azioni ad effetto immediato, che nel caso specifico avevano creato un vero e proprio disastro.

Tanto per dare qualche numero, analizzando solo gli ultimi 30 gg, ci sono state oltre 120.000 parole chiave che hanno apportato traffico utile al sito

Come visibile dalla linea di traffico, fino allo "sblocco" effettivo, il sito è rimasto sostanzialmente allienato ad un livello di pura e semplice sopravvivenza per circa 9 mesi, tempistica necessaria a rimettere tutto a posto (gli interventi in portali cosi complessi richiedono periodi di analisi e progettazioni molto lunghi e complessi).

Questa presentata è solo una piccolissima anteprima. Tutti i dettagli nel mio intervento di Novembre.

 

 

  1. Fabrizio Ventre

    Mi occupo di SEO e Lead Generation. Somo appassionato di tecnologia e innovazione e fondatore di alcune importanti testate hi-tech. Attualmente Seo Manager presso Omniaweb.

In primo piano

Articoli collegati

Newsletter Seotopic.com

Ti è piaciuto questo articolo? Non perderne nessuno, iscriviti alla newsletter per riceverli una email ogni volta che verrà pubblicato un nuovo incredibile post.

Commenti

Nessuno ha ancora osato commentare questo straordinario post. Vuoi essere il primo ?

Inserisci il tuo commento


Autore:

Email (per ricevere aggiornamenti sui commenti):

Tuo sito (opzionale):

Codice antispam: 1508709600
Ricopia Codice:

Testo (minimo 20 caratteri):

Seotopic

Probabilmente il miglior blog Seo degli ultimi 150 anni.
I seo si stanno estinguendo. Aiutaci a salvarli !!!!

  • Vicenza, Padova, Milano
  • Mobile:
  • Email: info@seotopic.com

Dove opero

Mi trovi a: Vicenza, Padova, Verona, Treviso.

Contatti

  • Vicenza, Padova, Milano
  • Mobile:
  • Email: info@seotopic.com