Guida Pratica: cambiare url e redirect 301 con htacess

29/05/09 seo Seo 2 commenti 13804 letture
Guida Pratica: cambiare url e redirect 301 con htacess

Molto spesso capita a causa di modifiche importanti della struttura del sito, cambio di Cms o tecnologia o trasferimento completo su un nuovo dominio, di dover aiutare il motore di ricerca a aggiornare rapidamente le nostre pagine indicizzate, tralasciando quelle vecchie e sostituendole il prima possibile con quelle nuove.

L'applicazione dei redirect è una delle operazioni indispensabili da fare per varie ragioni:

1) Indicizzare le nuove pagine e portare cosi il traffico nel sito nuovo;

2) Evitare di disperdere visite;

3) Evitare e/o ridurre al minimo possibili problemi di contenuti duplicati.

Per fare questo cambio, è consigliabile effettuare due semplici operazioni

1) Redirect 301 delle vecchie pagine alle nuove;

2) Aggiornare la nostra sitemaps (Sitemaps.xml).

3) Modificare i link nel nostro sito.

Redirect 301 tramite Htaccess per piccoli siti

E' sicuramente la forma più sicura per reindirizzare le vecchie pagine su quelle nuove, obbligando cosi spider e visitatori a visualizzare le pagine corrette.

Se il nostro sito ha poco pagine, conviene effettuare un redirect con associazione Pagina vecchia > Pagina nuova, al fine di evitare a spider e utenti di visualizzare pagine che magari hanno poco o niente a che vedere con la ricerca effettuata sul motore di ricerca.

Per fare questo, sarà necessario disporre di un file .htaccess e scrivere alcune semplici righe:

Redirect 301 /Vecchie/pagine.html http://www.dolminio.com/Nuove/pagine.php

Redirect su Siti di grandi dimensioni

In caso di modifiche su un sito con moltissime pagine, questa operazione potrebbe diventare complessa se non quasi impossibile.

In questo caso il mio consiglio è quello di applicare sempre via htaccess un redirect 301 alla homepage del sito (o se possibile alla homepage della sezione nella quale si trovava la pagina).

Questo redirect non solo aiuterà il motore di ricerca a tralasciare rapidamente le vecchie pagine, ma ci permetterà di non disperdere eventuali link esterni inseriti nelle pagine interne del nostro sito.

L'applicazione di questo comando permetterà cosi al motore di ricerca di capire che le vecchie pagine sono state sostituite con quelle nuove e nel giro di 1 o 2 aggioramenti, le pagine in Redirect 301 saranno automaticamente sostituite con quelle nuove.

Modifica dei menù del sito

Ovviamente, al fine di bloccare l'accesso per utenti e spider alle vecchie pagine, dovremo aggiornare i contenuti del nostro sito annullando totalmente qualunque link alle vecchie pagine, al fine di ridurre al minimo problematiche di contenuti duplicati (Sappiate infatti che a parità di contenuto, vince la pagina con maggiore LP che generalmente equivale alla pagina più anziana tra le due).

Aggiornamento Sitemaps

L'aggiornamento della Sitemaps, o meglio del file sitemaps.xml, permette a tutti gli spider di poter acquisire rapidamente i nuovi link e le nuove pagine del sito, accellerando notevolmente l'attività di indicizzazione delle nuove pagine ed evitando di lasciare in giro riferimenti alla vecchia struttura.

Cambio completo di dominio

Può capitare un caso molto particolare nel quale a cambiare è esclusivamente il dominio e non la struttura o l'estensione interna delle pagine.

In questa situazione, la cosa migliore da fare è applicare un redirect 301 sfruttando il mod_rewrite di apache non sulle singole pagine ma sull'intero dominio applicando la seguente sintassi:

Options +FollowSymLinks
RewriteEngine on
RewriteRule (.*) http://www.nuovodominio.com/$1 [R=301,L]

Questa sintassi infatti non farà altro che spostare l'utente e i motori di ricerca da www.vecchiodominio.com/pagina1.php alla nuova www.nuovodominio.com/pagina1.php , potendo cosi disporre di un redirect 301 di ogni singola pagina dalla vecchia alla nuova.

Un error404 con redirect in homepage permetterà invece di recuperare eventuali pagine o traffico su aree dismesse del sito.

 

  1. Fabrizio Ventre

    Mi occupo di SEO e Lead Generation. Somo appassionato di tecnologia e innovazione e fondatore di alcune importanti testate hi-tech. Attualmente Seo Manager presso Omniaweb.

In primo piano

Articoli collegati

Newsletter Seotopic.com

Ti è piaciuto questo articolo? Non perderne nessuno, iscriviti alla newsletter per riceverli una email ogni volta che verrà pubblicato un nuovo incredibile post.

Commenti

  1. Avatar

    Ciao,ho letto diversi blog e devo complimentarmi con te perché molto chiaro. non trovo però mai risposta a questo caso redirect 301
    da: www.miosito.it/cartella/titolo?lang=it
    a: www.miosito.it/cartella/titolo

    Rispondi
  2. Avatar

    Questo non è un redirect.
    va risolto mediante canonical e non 301.
    per fartela semplice, a livello informatico www.miosito.it/cartella/titolo?lang=it e www.miosito.it/cartella/titolo sono la stessa pagina perchè la querystring (ovvero tutto quello dopo ?) è virtuale.
    nel tuo caso devi inserire rel canonical per evitare la duplicazione

    Rispondi
  3. Inserisci il tuo commento


    Autore:

    Email (per ricevere aggiornamenti sui commenti):

    Tuo sito (opzionale):

    Codice antispam: 1498255200
    Ricopia Codice:

    Testo (minimo 20 caratteri):

Seotopic

Probabilmente il miglior blog Seo degli ultimi 150 anni.
I seo si stanno estinguendo. Aiutaci a salvarli !!!!

  • Vicenza, Padova, Milano
  • Mobile:
  • Email: info@seotopic.com

Dove opero

Mi trovi a: Vicenza, Padova, Verona, Treviso.

Contatti

  • Vicenza, Padova, Milano
  • Mobile:
  • Email: info@seotopic.com